aggiornamenti dell’ultim’ora (2 luglio 2020)

Ultime novità rispetto alla normativa “centri estivi” alla luce dell’ordinanza di RL in vigore dal 1′ luglio 2020: 

. è tolta la certificazione quotidiana: fa fede la prima certificazione (spetta alla famiglia segnalare in caso di problemi). Vanno prodotti e conservati solo i noduli B e C (quelli dell’inizio attività).
. Mascherina: “l’utilizzo della mascherina da parte dei bambini sopra i 6 anni e dai ragazzi deve essere valutato in relazione all’uso continuativo e/o delle particolari caratteristiche dell’attività ludico-ricreativa proposta. Resta fermo che l’utilizzo delle mascherine è essenziale quando il distanziamento fisico è più difficile da rispettare e nei luoghi al chiuso” (ORD. RL). La mascherina dunque va usata in relazione al tipo di attività, ma sempre laddove non si possa garantire il distanziamento e nei luoghi al chiuso.
. Gli sport di contatto (che interessano ad es. anche per il calcio nei nostri cortili) sono autorizzabili non prima dell’11 luglio (salvo dati epidemiologici contrari).

Per i centri estivi attivati  è necessario produrre, inviandola agli uffici di Piano competenti per territorio (per le Parrocchie del comune di Cremona anche per conoscenza al Comune) e all’ATS competente:

– l’ elenco bambini iscritti. Scarica qui il fac-simile da completare: elenco-bambini-Estate-2020

– i turni attivati, orari e responsabili: è sufficiente un formato libero.

La Check-list va aggiornata – basta mettere in calce una data di aggiornamento – a conferma del permanere delle condizioni dichiarate alla presentazione del progetto. Questo documento è senza dubbio essenziale perchè raccoglie e attesta tutte le funzioni prescritte e garantite.

 

 

Tutte le risorse pastorali, la normativa

e le sue implicazioni

Nonostante la complessità di questi giorni, facciamo il tifo gli uni per gli altri, perché le nostre comunità possano giocarsi – al meglio – nella relazione educativa. Abbiamo invocato la fantasia, ci siamo dati alcuni strumenti, vediamo avviarsi esperimenti inediti. Ciascuno nel suo territorio, con risorse, difficoltà e punti di forza. Ci sta un grande “grazie” per il lavoro di queste settimane. Per tutti.

I materiali che qui pubblichiamo, hanno subito il destino dei territori e dell’iter amministrativo, reso ancora più stringente per l’emergenza sanitaria. La recente ordinanza regionale che recepisce le linee guida governative, di fatto semplifica l’iter burocratico, mentre restano invariate le indicazioni sanitarie e le prescrizioni in materia di sicurezza. Si prevede da domenica questo passaggio: “L’ente gestore deve predisporre il progetto organizzativo che contiene una descrizione generale delle attività ed è articolato in relazione agli aspetti disciplinati dall’allegato 8 al D.P.C.M 11 giugno 2020 e dalla presente ordinanza. L’ente gestore provvede a comunicarlo al Comune e all’ Agenzia di Tutela della Salute (ATS)”. Chi avesse già provveduto con la modulistica precedente, ha già ottemperato a tutto. Non va più attesa alcuna autorizzazione da parte dell’Amministrazione. Anche il rapporto tra adulto (sempre necessario) e minori passa da obbligatorio a consigliato, sempre nella logica del piccolo gruppo e nel rispetto del distanziamento, da verificare con cura soprattutto negli spazi al chiuso. Ricordiamo che si potrà essere soggetti a controlli.

Può ancora capitare che le procedure siano diverse, mediate dalla forma di collaborazione scelta (ricordiamo: Comune Capofila / Parrocchia gestore / prestito di spazi) e dalle prassi locali. In queste ore una nuova Linea guida della conferenza Stato-Regioni e una modulistica più coerente stanno circolando anche presso le Amministrazioni. Può bastare – in attesa di altre determinazioni  e nello spirito dell’ordinanza, l’autocertificazione (atto sostitutivo di notorietà) e la check list di ATS Valpadana per i territori cremonese-mantovano.

Ricordiamo – come segno di Chiesa – l’opportunità di condividere idee, strategie e fatiche con la scheda di condivisione pastorale: SCEHDA DI CONDIVISIONE PASTORALE 

Nel caso di richieste terze (associazioni, gruppi costituiti) per uso di spazi parrocchiali, è bene far compilare dal responsabile dell’incontro una liberatoria che definisce con precisione le responsabilità e la vigilanza anche igienica su partecipanti e evento. Ecco un modello da personalizzare su carta intestata della Parrocchia:  MODELLO DI MANLEVA PER SPAZI CONCESSI A TERZI

 

RISORSE EDUCATIVE

 

. Io avrò cura di te e formazione diocesana (I 4 VIDEO) 

. Sito summerlife.it continuamente aggiornato: tematiche, animazione, preghiera, laboratori, canti e altre risorse per riorganizzare nei piccoli gruppi l’estate.

. Consultori di ispirazione

I consultori di Cremona, Caravaggio e Viadana sono disponibili ad interventi con operatori: per i gruppi di ragazzi e bambini, sui temi della rielaborazione. Possono essere contatti per informazioni ulteriori.

Laboratori sportivi

Il CSI Cremona mette a disposizione 3 operatori sportivi per la realizzazione di laboratori e proposte per i gruppi estivi secondo le normative anti-Covid e SafeSport.

 

FORMAZIONE SANITARIA

Qui il link di informazione per partecipare alla formazione obbligatoria per il territorio Cremona-Mantova, promosso da ATS Valpadana e relativa ai centri estivi.
A tutt’oggi la formazione del MODULO 1 è necessaria per i “referenti covid” che sono stati indicati nella progettazione sottoposta ad autorizzazione.
Per tutti gli altri, come specificato nella comunicazione ATS Valpadana, possiamo seguire il video che federazione Oratori ha girato in collaborazione con ATS e della cui visione da parte di operatori e volontari occorre tenere registro.
Vedi canale YouTube di focr!
Nel caso in cui ci fossero ulteriori sviluppi riguardo alla recente ordinanza regionale, ci contatteremo ancora.
https://docs.google.com/…/1FAIpQLSe46O0IFLCKP-LtrO…/viewform

 

BONUS BABYSITTER

Termine: dalla chiusura delle scuole fino al 31/07/2020

Chi può far richiesta: dipendenti privati, autonomi, dipendenti del settore sanitario o di sicurezza

Limite massimo: € 1.200,00 per nucleo familiare anche con più figli, € 2.000,00 Per i dipendenti del settore sanitario o della sicurezza

Età: bambini fino ai 12 anni (limite escluso  per i figli disabili gravi)

Durata del servizio: iscrizione a minimo una settimana

Liquidazione del bonus tramite accredito su c/c bancario o postale, accredito su carta di credito con IBAN

Come fare la domanda: on-line, con il n. verde o da un patronato, oppure con libretto famiglia per il baby sitting (€10 all’ora con versamento F24).

Dati richiesti:

  1. i dati anagrafici del genitore richiedente, del figlio e dell’altro genitore;
  2. l’indicazione dell’attività svolta dal genitore richiedente e dell’importo richiesto (multipli di 10 euro)
  3. se il bonus si richiede per i servizi integrativi per l’infanzia, dati per il pagamento, dati della struttura scelta e documentazione attestante l’iscrizione dei figli.

Per i dettagli, si può consultare direttamente il sito INPS qui: https://www.inps.it/nuovoportaleinps/default.aspx?itemDir=53550.  Si può usare – qualora la famiglia faccia richiesta – un modulo da compilare e consegnare da parte della Parrocchia che gestisca un centro estivo (è l’ente gestore che deve produrre gli eventuali giustificativi): fac-simile per bonus Centri estivi – Ricevuta

 

SPORTELLI ASSICURATIVO COVID-19

E SICUREZZA PER I PARROCI

 

Per questi e informazioni specifiche sulle coperture assicurative in ordine all’emergenza sanitaria, si può fare riferimento al dott. Andrea Rossi di Cattolica Assicurazioni che offre uno sportello dedicato telefonico, con particolare riferimento ai Parroci che come legali rappresentanti possono veder sorgere questioni. Questo il riferimento: 3493110657. Per quanto riguarda la sicurezza e i protocolli necessari, il riferimento suggerito è il dott. Matteo Bettini di Ce.Des Servizi che è disponibile a sopralluoghi adattabili alle necessità. Questo il riferimento: 3351676330.

 

MODULISTICA GENERALE PER GLI ORATORI 

 

. Protocollo di sicurezza e igiene da personalizzare per ogni Parrocchia e Oratorio della diocesi di Cremona, in formato word, PROTOCOLLO-SICUREZZA-E-IGIENE-ORATORI-CREMONESI- revisione 01 2 luglio 2020

Chiediamo ai Parroci e ai Vicari, e comunque ai referenti degli Oratori, di leggere con attenzione il protocollo, personalizzandolo in ogni parte prevista e ottemperando ai passaggi di informazione che prevede. Potete recuperare la cartellonistica dedicata qui sotto. Il testo è stato realizzato da Ce.Des Servizi. Il dott. Matteo Bettini (3351676330) è disponibile per ogni chiarimento e – su appuntamento – a continuare in sicurezza i sopralluoghi e le prime osservazioni o implementazioni in loco. In caso di piscine, mense o altri particolari occorre implementare i testi con opportuni riferimenti.

. cartellonistica dedicata: cartelli da esporre , in formato A3, stampabili in autonomia o su supporti per esterni. Si raccomanda la massima diffusione di questi materiali, come da normativa e da protocollo oratorio. Viene recapitato ad ogni oratorio il poster 70×100 che riassume visivamente le regole minime di comportamento.

. per le famiglie ecco qui un foglio informativo da distribuire per rendere ancor più chiara la proposta e l’informazione sanitaria da condividere con i genitori e con i bambini, nell’ottica di una alleanza esplicita.

 

MODULISTICA PER LE ATTIVITA’ ORATORIANE

(tutte le attività organizzate stabili

vanno approvate)

 

. Un testo generico di bozza di convenzione con il Comune nel caso si preveda una attività autonoma CONVENZIONE-TIPO PARROCCHIA-COMUNE SUMMERLIFE 2020

 

MODULISTICA GENERALE

(per le attività organizzate da approvare

per i territori cremonese e mantovano,

vedi sotto)

 

Trovate qui l’elenco dei moduli necessari per le attività oratoriane che – come già detto – si dividono in occasionali ed organizzate. Ogni attività organizzata e continuativa va sottoposta ad approvazione delle autorità e si configura come “centro estivo”. Per la riapertura in sicurezza dei bar degli Oratori e dei cortili, occorre far riferimento alle norme e agli orientamenti pubblicati giovedì 5 giugno 2020 (vedi qui il comunicato del 5 giugno).

. autocertificazione da presentare in Comune Dichiarazione Sostitutiva atto di notorietà

 . checklist ATS Bergamo ATS BG – Protocollo igienico-sanitario per l’Estate Ragazzi

 . DICHIARAZIONE SALUTE OPERATORE E VOLONTARIO – PRIMA ACCOGLIENZA

. DICHIARAZIONE SALUTE OPERATORE E VOLONTARIO – ACCOGLIENZA GIORNALIERA

 . PATTO DI CORRESPONSABILITA’

 . DICHIARAZIONE SALUTE MINORE – PRIMA ACCOGLIENZA

. DICHIARAZIONE SALUTE MINORE – ACCOGLIENZA GIORNALIERA

. DICHIARAZIONE SALUTE ACCOMPAGNATORE ALLA PRIMA ACCOGLIENZA

. DICHIARAZIONE SALUTE ACCOMPAGNATORE – ACCOGLIENZA GIORNALIERA

. AUTODICHIARAZIONE PARTECIPAZIONE MINORE AD ATTIVITA’

 . INFORMATIVA PRIVACY DA TRASMETTERE ALLA FAMIGLIA

 

PROCEDURE PER I TERRITORI

CREMONA-MANTOVA

 

 . domanda da presentare con un format di progetto DOMANDA-e-Format_progetto

. autocertificazione checklist ATS VALPADANA check-list ATS Valpadana

. allegato 1a – personale  Allegato 1a – elenco personale

. allegato 1b – volontari  Allegato 1b – elenco volontari

Le norme che ATS chiede di rispettare, sono essenziali e saranno sottoponibili a controlli a campione. Il “referente covid”: è un maggiorenne che si occupa di essere il punto di riferimento per l’osservanza delle norme. Può essere lo stesso don o un adulto volontario. Il responsabile è tenuto alla formazione erogata da ATS secondo il calendario che viene pubblicato appena disponibile. Il video diocesano sull’informazione sanitaria assolve all’obbligo di informazione per tutti gli operatori dell’Oratorio ed è stato curato da ATS.

Leggi qui le linee pubblicate dalla Cabina di regia  ATS VP Linee operative territoriali Centri estivi 2020

Leggi qui le nuove linee guida pubblicate dalla Conferenza Stato-Regioni di martedì 9 giugno  Linee guida per la riapertura delle attività economiche produttive ricreative

Ecco i contatti pec per gli Enti:

ATS VALPADANA: protocollo@pec.ats-valpadana.it

AZIENDA SOCIALE DEL CREMONESE: aziendasocialecr@pec.it

CONCASS: amministrazioneconcass@legalmail.it

VIADANESE: info@pec.consociale.it

CREMASCO: amministrazione@comunitasocialecremasca.legalmail.it

 

MATERIALI SUMMERLIFE 

 

Si tratta di piccoli segni che potete recuperare se lo riterrete opportuno. La consegna sarà direttamente in Oratorio appena i materiali risulteranno disponibili. Unica modalità di prenotazione è on line sul sito focr.it. in caso di difficoltà o per ulteriori informazioni, contattate la segreteria solo mattino 9-12 o per mail. Sono disponibili maglie ragazzi, educatori e animatori; mascherine lavabili con grafica per adulti e bambini, poster (gratuito), banner (file gratuito o personalizzazione della stampa), termometri. Queste le fasce di prenotazione:

. prenotazioni dal 10 al 16 giugno: consegna prevista 22 giugno direttamente in parrocchia. 

. prenotazioni dal 16 al 20 giugno: consegna entro fine mese direttamente in parrocchia.

. prenotazioni dall’1 al 5 luglio: consegna entro il 15 luglio direttamente in parrocchia.

 

Share This

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Informativa Cookies

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi