Fondo educatori

 

Rifinanziamento estate 2020

 

Il Fondo educatori viene rifinanziato per l’estate 2020 a fronte dell’emergenza sanitaria ed educativa che la diocesi affronta con il progetto Summerlife. Attraverso una nuova dotazione economica, è possibile rifinanziare il progetto e pertanto i Parroci che hanno stipulato ingaggi con figure professionali da cooperativa o tramite altre forme giuridiche, possono presentare domanda da far pervenire entro il 15 luglio 2020 per mail a segreteria@focr.it. Alla chiusura della raccolta domande, verrà stabilita una cifra-base di contribuzione proporzionale all’impiego delle figure in Oratorio. Ogni Parrocchia sarà raggiunta da una comunicazione che conterrà le indicazioni formali per procedere alla rendicontazione. Non sono ammissibili domande a copertura anche parziale di ingaggi che hanno come ente gestore Amministrazioni o altri Enti. Scaricate qui la lettera di adesione-richiesta al rifinanziamento: scheda rifinanziamento fondo educ 2020

 

 

Fondo di sostegno educativo

della Diocesi di Cremona

Idea e dotazione

La Diocesi, attingendo alle attribuzioni dell’8×1000 ambito caritativo, destinerà un fondo – a decorrere dal bilancio 2020 – per il sostegno di Parrocchie e Unità Pastorali che sperimentino, in accordo progettuale con l’Ufficio diocesano per la pastorale giovanile, l’inserimento di una o più figure educative retribuite.

Ammissibilità

Al fondo possono accedere le Parrocchie e le Unità pastorali che:

a) condividono con la Federazione Oratori ideazione, formazione e inserimento delle figure, anche in sinergia con cooperative educative in contatto con la Diocesi;

b) presentano domanda di accesso al contributo, indirizzata alla Federazione Oratori e all’Economo diocesano;

c) allegano il progetto educativo per il quale la/le risorsa/e retribuite sono chiamate a lavorare.

Si verrà ammessi al finanziamento sino all’esaurimento delle disponibilità annue del fondo. Verrà data priorità ai progetti pluriennali finalizzati all’inserimento di figure retribuite con progettualità sull’intero anno pastorale. Sono esclusi contributi per i Grest.

Il contributo del fondo si intende erogabile solo in regime di cofinanziamento, in una quota non superiore al 50% e strettamente dipendente dalla valutazione condivisa tra Economato della Diocesi, Parrocchia o Unità pastorale e Federazione Oratori.

Come fare

Basta inviare la seguente documentazione compilata e firmata all’Economo diocesano (economo@diocesidicremona.it) e alla Federazione Oratori cremonesi (info@focr.it):

 

Share This

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Informativa Cookies

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi