Guarda l’intervista al Vescovo Antonio Napolioni sui passi del Sinodo. Con Mattia Cabrini tre direzioni del cammino sinodale, in tre luoghi diversi: al Museo del Violino, in una chiesa cittadina, in una agenzia viaggi.

Vicoli e porte che si aprono
Lo strumento di lavoro disponibile a tutti

È pronto il terzo volume di Soul is young che fungerà da strumento di lavoro per l’assemblea sinodale, le comunità cristiane e chiunque voglia interagire ancora con il cammino avviato lo scorso anno. Sullo sfondo la speranza di una quercia che mette radici e un villaggio con i suoi vicoli e le sue porte da percorrere, aprire, attraversare.

La forma: lo strumento di lavoro, ovvero il testo base su cui si svolgeranno i lavori dell’assemblea sinodale, si inserisce nella collana Soul is young come suo terzo volume: continua infatti la serie di approfondimenti e voci su alcuni temi decisivi per il mondo giovanile. Ora, dopo il dolore e il viaggio, tocca al futuro, la questione-cardine del sinodo dei giovani.
Il volume è disponibile in formato cartaceo presso la Federazione Oratori, ma anche in formato pdf.

Di seguito in formato testo sono disponibili le varie sezioni del testo:

SINODO DEI GIOVANI – introduzione VESCOVO DI CREMONA

SINODO DEI GIOVANI – parte prima ASCOLTI

SINODO DEI GIOVANI – parte seconda ZOOM

SINODO DEI GIOVANI – appendice ADULTI

La struttura: il volume è aperto dal una introduzione del Vescovo che focalizza le ragioni di un sinodo dei giovani della Chiesa cremonese e ribadisce il tenore ecclesiale e prospettico dell’iniziativa. Seguono una rilettura storica delle tappe sinodali e la time line degli eventi.
La prima parte raccoglie in cinque aree (chiesa, affetti, futuro, fede e stili di vita) gli ascolti raccolti nel passato anno pastorale da Oratori, Associazioni, Movimenti e interazioni varie, come indica la “geografia degli ascolti posta a pag. 12-13. Ognuna delle cinque articolazioni si chiude con una rosa di domande, frutto di quanto emerso dagli ascolti e provocazione per ognuna delle cinque assemblee sinodali programmate dal prossimo gennaio 2018 sino al 20 maggio dello stesso anno: in altre parole i giovani in assemblea lavoreranno sulle domande frutto della sintesi, alla ricerca di alcune proposizioni da offrire al Vescovo e alla Chiesa cremonese.

La seconda parte ospita alcuni approfondimenti sulla condizione giovanile e sul senso dell’ascolto: un intervento di papa Francesco, un affondo di mons. Sequeri e una riflessione del direttore della pastorale giovanile cremonese.
L’ultima sezione è un agile prontuario delle celebrazioni che accompagneranno la fase celebrativa del sinodo.
Una appendice preziosa racconta di possibili interazioni tra il cammino del sinodo e le comunità cristiane.

Gli ascolti
Delle 10 schede pubblicate in un anno di lavoro 5 sono i macro-temi sotto cui i materiali sono stati raccolti: Chiesa, affetti, futuro, fede e stili di vita. Sfogliando lo strumento di lavoro, potremo recuperare idee, osservazioni e analisi, dubbi e interrogativi dalla viva voce di chi ha partecipato all’elaborazione del primo anno.

Le domande
Ognuna delle cinque sezioni di ascolto termina con un grappolo di domande che verranno utilizzate per la preparazione e la discussione delle assemblee sinodali. Le domande sono il cuore dello strumento di lavoro: raccontano di un ascolto vero e suscitano proposte e coinvolgimenti altrettanto veri! È sempre possibile inviare anche suggerimenti e contributi, proprio rispondendo alle domande, alla segreteria del sinodo.

Gli zoom
Tra i tanti contributi possibili, si è scelto di dare spazio a tre voci: quella di papa Francesco sulla scommessa educativa, quella di mons. Sequeri su mondo giovanile e sinodo dei Vescovi, quella dell’ufficio diocesano per la pastorale giovanile che propone una riflessione di metodo e di merito sul processo sinodale, i suoi limiti e le sue potenzialità.

Il coinvolgimento degli adulti
Una scheda dedicata specificatamente agli adulti e alle Parrocchie richiama puntualmente i possibili intrecci tra sinodo dei giovani e comunità cristiane: con il coinvolgimento nella preghiera, nella riflessione, nell’ascolto dei giovani, nella proposta pastorale.

Le veglie
Lo strumento di lavoro riporta anche gli schemi di preghiera – oltre che dell’assemblea sinodale – anche degli incontri zonali nella vigilia di ciascuna delle cinque convocazioni: segno di unità ecclesiale e partecipazione di tutti!

Scarica il pieghevole con tutti gli appuntamenti sinodali fino a maggio.

Riferimenti
Per contattare la Segreteria del Sinodo dei giovani scrivi a sinododeigiovani@focr.it

Share This

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Informativa Cookies

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close