Per favorire la promozione della raccolta delle eccedenze alimentari, durante la Quaresima, la Diocesi di Cremona promuove una raccolta fondi finalizzata
all’allestimento di uno spazio attrezzato, un punto centrale sul territorio della Diocesi dove convogliare le eccedenze alimentari donate a Caritas e a No Spreco a.p.s.

NO SPRECO – Cos’è

No Spreco è un’Associazione di promozione sociale che favorisce lo sviluppo sostenibile e riduce gli sprechi coinvolgendo cittadini e istituzioni. Con il Comune di Cremona abbiamo firmato un Protocollo per promuovere l’attività di recupero e redistribuzione delle eccedenze alimentari: tutto il cibo non consumato e in buono stato si recupera per destinarlo agli enti caritatevoli.

La sua missione è diffondere la consapevolezza che il progresso coincide con la capacità di usare al meglio le risorse e il capitale umano per realizzare uno SVILUPPO SOSTENIBILE. No Spreco A.p.s. si impegna a coordinare lo sforzo tra tutti i soggetti che operano nel contesto sociale ed economico locale per creare economie circolari a misura di città.

Come funziona

È un sistema di raccolta delle donazioni alimentari (e non solo) presso i nostri partner. A orari stabiliti un operatore si reca presso i negozi e ritira la merce in  eccedenza che sarebbe altrimenti sprecata. Il processo è molto semplice e lo sforzo per i donatori è minimo: basta consegnare la merce e firmare il documento di trasporto elettronico. Il sistema genera in automatico la certificazione conforme alla Legge Gadda. No Spreco A.p.s. vuole aiutare le persone ad assumere nuove abitudini, un po’ più smart, che fanno bene a tutti. Organizziamo quindi tavole rotonde, eventi e campagne di sensibilizzazione su temi degli sprechi e dell’economia
circolare.

Per gli Oratori

Coinvolgeremo i bambini delle scuole primarie e degli Oratori, che si costruiranno uno smartphone cartaceo dove registrare le attività SprecoSmart compiute.
Una volta raggiunti i punti necessari, si otterranno dei premi. Anche le associazioni sportive e i gruppi oratoriani potranno aderire con piccoli gesti che aiutano a non sprecare: chiederemo agli atleti di passare dalla bottiglietta di plastica alla borraccia ricaricabile. Premi in vista anche per loro.

Scarica il pieghevole informativo con tutti i contatti

Scarica la locandina della Quaresima di Carità

Share This

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Informativa Cookies

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close