Rassegna stampa - Pastorale Giovanile

Raccolta degli articoli più rilevanti degli organi di stampa locali sulle iniziative della Federazione Oratori Cremonesi

L’incontro a tu per tu di un gruppo di giovani cremonesi con Papa Francesco: «Sperate nonostante tutto»

Lunedì scorso, a poche ore dall’inizio del pellegrinaggio diocesano degli adolescenti a Roma, il vescovo Antonio, accompagnato da una delegazione della Federazione oratori, ha salutato brevemente papa Francesco in un salottino di Casa Santa Marta, la struttura di accoglienza proprio dietro la basilica di San Pietro, dove dimora il Santo Padre.

Ragazzi disabili in oratorio, incontri promossi dalla Focr

La presenza di ragazzi disabili interpella spesso anche gli Oratori, sia sul versante dell’approccio relazionale che nei contesti più specifici quali la catechesi, i grest, le proposte di animazione. In collaborazione con l’Azienda Sociale Cremonese e con Fondazione Sospiro, la Federazione Oratori Cremonesi, guidata da don Paolo Arienti, propone alcuni incontri specificamente indirizzati a educatori, animatori e responsabili adulti che intendono approfondire le competenze sul tema.

Papa Francesco entusiasma i giovani cremonesi

Sono arrivati mercoledì 30 marzo, alle 22, i 135 adolescenti, degli oratori cremonesi, che hanno partecipato al pellegrinaggio a Roma. Tre giorni nel segno di papa Francesco. Infatti lunedì 28 marzo il vescovo Antonio Napolioni, accompagnato da una delegazione della Federazione Oratori, ha salutato brevemente papa Francesco in un salottino di Casa Santa Marta.

LEGGI

Alternanza scuola-lavoro, le parrocchie cremonesi aprono agli studenti

L’alternanza scuola-lavoro passa anche dalle parrocchie. C’è infatti un progetto che prevede il coinvolgimento dei ragazzi delle scuole superiori – che devono fare tirocini formativi nel triennio conclusivo – per dei servizi lavorativi negli oratori. Come sta accadendo in altre diocesi della Lombardia e alla luce di un orientamento condiviso, anche la Diocesi di Cremona segnala la possibilità che gli ambienti parrocchiali e oratoriani possano offrire percorsi di alternanza.

Share This

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Informativa Cookies

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close