Anno oratoriano 2017-2018

Sulla scorta della scelta diocesana di leggere ed approfondire il secondo discorso di Matteo, quello detto “missionario” (Mt 9-10), la proposta agli Oratori per il 2018 è “E’ tempo di partire! Gratuitamente avete ricevuto, gratuitamente date”. Trovate qui sotto i materiali scaricabili gratuitamente man mano che verranno predisposti. L’aggiornamento sarà completo entro agosto.

Scarica e leggi il messaggio del Vescovo Antonio per il nuovo anno oratoriano

Scarica e leggi l’inserto del Mosaico di luglio – agosto 2017

 

Le idee di fondo

La strada, il mondo, la vita… portano nel loro grembo un germe di dinamismo che fa istintivamente pensare al seme che il seminatore uscendo sparge a piene mani, ma anche alla consegna dei gratuito che Cristo affida ai suoi, sino alla forza di cambiare certe carte pesantemente disordinate nella vita di qualcuno, come l’isolamento, la malattia, la divisione del cuore. Diventano come lo scenario su cui si muovono le scene evangeliche, ma anche le scene del nostro esistere e di quello dei più giovani. Servono occhi che vedano un orizzonte e non solo una serie di ostacoli; servono orecchie che odano una voce dentro l’affastellarsi di rumori; servono muscoli ed energie e desideri per non restare rigidi, passivi, eternamente e solamente recettori.La strada, il mondo, la vita… sono già evocati anche nel logo e nel cammino dei sinodo, che procede ed ha davanti a sé la sua storia più feconda.

La strada, il mondo, la vita… stanno radicate nell’esperienza di Maria che ha trovato grazia presso il Signore e parte e sta e affianca.

La strada, il mondo, la vita… sono la sfida di chiunque voglia essere vivo, giovane non solo anagraficamente perché fresco, aperto e carico di desiderio, e a maggior ragione dei discepoli del Vivente che vive tramite noi, tocca, parla, guarda, accarezza e cammina, libera e sostiene attraverso noi.

Attenzioni pastorali 

Come condiviso in più occasioni, le nuove zone pastorali e le unità pastorali che il Vescovo indica in costituzione, saranno supportate anche per la vita della Pastorale Giovanile nei territori: sarà indispensabile un confronto sulle singole realtà per attivare le risorse migliori sia di prospettiva che di scelte pratiche. Il prossimo anno pastorale sarà cosi un più intenso laboratorio che interesserà la forma pastorale delle comunità e la Pastorale Giovanile.

Le attenzioni educative

EDUCATORI

Idee..

Il servizio educativo è una vera e propria missione: spinge per sua stessa natura ad “uscire da sé”, curare il proprio narcisismo, metterci intelligenza, cuore e tempo, riscoprirsi discepoli di un amore più grande e farsi innanzitutto educare dalla Parola.

Suggeriamo alcuni verbi da tenere a mente e da trasformare in scelte e attenzioni:. cercarli… cioè non accontentarsi dell’evolversi fatale delle generazioni e dell’interruzione, spesso brusca, dei rapporti.

. ricordarli… cioè tenere i ragazzi a cuore senza dimenticarli dopo i mesi estivi o i passaggi di età; e farli rientrare nel mondo gratuito della preghiera.

. conoscerli… cioè saperne la storia, onorarne i talenti e le fatiche, pensare a loro come ad una benedizione.

. accompagnarli… cioè proporre loro esperienze e momenti curati, investire tempo e risorse senza lamentarsi del fatto che “non vengono più”; stare loro accanto personalmente nell’accompagnamento anche spirituale (compito specifico del don, ma anche di qualche educatore adulto e competente)

… e strumenti

. schede operative 2017-2018

. Linee progettuali 2009

. cammino diocesano per gli operatori pastorali (per zone) da settembre a novembre

. momenti di incontro (preghiera, verifica e programmazione a settembre, per la settimana dell’educazione e a chiusura dell’anno pastorale)

Scarica qui : Veglia di preghiera 2017-2018

Scarica qui : Adorazione 2017-2018

GIOVANI

Idee…

È essenziale proporre ai giovani momenti, percorsi e strumenti adatti ad un’età che per quasi tutti ha significato riposizionarsi rispetto alla vita, alla famiglia, ai ritmi comunitari di un tempo: per quei (pochi) che già lavorano e quei (tanti) che vivono l’esperienza universitaria. Servono  proposte che non temano di essere  culturali, di sostanza, capaci di mostrare la credibilità del Vangelo non solo dal punto di vista tradizionale-emotivo.  Costruiamo “macchine educative” belle, lineari, dirette e profonde. Mettiamoci insieme come territori perché in questo ambito nessuno da solo ce la può fare. Continuiamo l’accompagnamento spirituale, mantenendo anche a distanza la relazione.

… e strumenti

. sussidio diocesano  giovani

. sussidi Avvento-Natale, Quaresima-Pasqua

. sinodo dei giovani: le assemblee zonali di novembre-dicembre e il cammino che da gennaio arriverà sino a maggio.

. accompagnamento spirituale personale

ATTENZIONE

Mettete in programma gli appuntamenti diocesani per i giovani:

. la veglia della vostra zona con il Vescovo per il Sinodo (novembre-dicembre)

. Gli Esercizi spirituali a Tignale in febbraio 2018

. La Veglia delle Palme

ADOLESCENTI

Idee…

La missionarietà che potremo provocare negli adolescenti, ha bisogno di sperimentazioni concrete, di “banchi di prova” veri e misurabili. Gli adolescenti possono “uscire” da sé e dal loro ambiente se guidati, con progressività, e se si cura non il risultato materiale, quanto piuttosto l’elaborazione dell’esperienza: per gli adolescenti essa parte sempre da un dato emotivo, da una bellezza intuita e poco riflessa e chiede agli adulti un accompagnamento libero, capace di restituire con delicatezza e precisione un senso e una profondità.  L’esperienza assume così il valore di un tirocinio, perché l’”andare” sia vero, fisico oltre che emotivo..

… e strumenti

. sussidio diocesano adolescenti

. sussidi Avvento-Natale, Quaresima-Pasqua

. alleanze con il territorio e le realtà ecclesiali di testimonianza e servizio

. progetto formativo Grest 2018

. accompagnamento spirituale personale

ATTENZIONE

Mettete in programma gli appuntamenti diocesani per gli ado:

. la Veglia delle Palme (dai 16 anni)

. Le presentazioni del Grest agli adolescenti, i percorsi formativi, i workshops

. La Scuola animatori

PREADOLESCENTI

Idee…

Nel tempo della mistagogia tanto va ancora consolidato e forse reimpostato in corrispondenza ad un  nuovo set psico-fisico dei ragazzi. L’allenamento alla missionarietà conoscerà i piccoli passi della vita comunitaria, familiare, scolastica, oratoriana… laddove i ragazzi spendono il  loro tempo alla ricerca di un equilibrio nuovo.

… e strumenti

. sussidio diocesano alla Mistagogia

. sussidi Avvento-Natale, Quaresima-Pasqua

. accompagnamento spirituale personale (colloqui pre-sacramenti e periodici…)

ATTENZIONE

Mettete in programma l’incontro di Maggio del Vescovo Antonio con i cresimandi della Diocesi.

 

Share This

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Informativa Cookies

The cookie settings on this website are set to "allow cookies" to give you the best browsing experience possible. If you continue to use this website without changing your cookie settings or you click "Accept" below then you are consenting to this.

Close