Ad occhi aperti

L’assemblea Oratori 2020

 

Riportiamo i contributi e le sintesi dell’Assemblea Oratori che si è tenuta nel pomeriggio di lunedì 14 settembre. Al centro lo slogan 2020-2021 Ad occhi aperti. Cielo e terra passeranno, le mie parole non passeranno. Anticipata dal Messaggio del Vescovo Antonio agli Oratori e dalla pubblicazione dei materiali pastorali (sussidi e grafiche, attenzioni educative e programma), il momento diocesano ha rivisto dopo mesi sacerdoti ed educatori laici impegnati quotidianamente nella cura della prossimità con ragazzi e giovani. I lavori sono stati aperti dal saluto del Vescovo, giocato sulla riconoscenza per il lavoro educativo mai interrotto, appassionato e “in prima linea” dei mesi estivi. Anche gli Oratori sono stati invitati ad entrare nel dinamismo proposto con forza a tutta la diocesi: rivedere e ponderare quanto accaduto alla luce della Parola.

Possiamo rivedere gli interventi di apertura del Vescovo Antonio e di Mattia Cabrini. 

 

l’intervento del Vescovo Antonio

l’apertura di Mattia Cabrini

Il primo focus ha portato l’attenzione sull’emergenza educativa, riletta da Emanuele Bergami come dettato non da una strategia professionalizzante, ma direttamente dalla figura della fede cristiana che non può fare a meno di contaminarsi con la storia e la corporeità, non può non aprire spazi di accoglienza e compagnia.

. ascolta l’audio dell’intervento: AUDIO FOCUS 1

. scarica la scheda completa del focus 1: LA RELAZIONE EDUCATIVA IN QUESTO TEMPO

Il secondo, a cura di d. Paolo Arienti, ha messo l’accento sulla forma dell’Oratorio e sulla necessità che la riprogettazione educativa non riguardi solo gli spazi, ma il carattere missionario, evangelizzante della proposta oratoriana, possibile non per indottrinamento, ma solo se si abita lo spazio della relazione e si progettano e investono intenzionalità e attenzioni coerenti. Anche la breve, ma intensa storia del magistero diocesano sull’Oratorio, dal Documento Assi del 1986 alla lettera Gesù per le strade del dopo Sinodo giovani del 2018, costituisce un interessante interfaccia che pone in controluce sviluppi dell’età evolutiva, società e vissuti/forme ecclesiali.

. ascolta l’audio dell’intervento: AUDIO FOCUS 2

. scarica la scheda completa del focus 2: L’ORATORIO E LA SUA FORMA

In terza battuta la dott.sa Paola Merlini, voce storica ed appassionata del cooperativismo educativo cremonese, ha istruito la domanda di welfare ricompositivo che ha animato le migliori intenzioni territoriali della scorsa estate.

. ascolta l’audio dell’intervento: AUDIO FOCUS 3

. scarica la scheda completa del focus 3: ORATORIO E TERRITORIO 

Preziosa la voce di tutti: emersa nei gruppi di risonanza, guidati da alcune domande e coagulati poi attorno a brevi sintesi. Da lì si ripartirà per la definizione delle prossime schede di accompagnamento del Cortile dei Sogni e per la stesura del Mosaico che a breve uscirà come sintesi ragionata degli interventi. Intanto possiamo visualizzare qui la sintesi delle interazioni di gruppo: la consegna chiedeva di focalizzare alcune indicazioni e priorità di pensiero e lavoro: Sintesi lavori di gruppo assemblea 2020

Nella seconda parte, dopo la cena conviviale in Seminario, alcuni rilanci e altri tre affondi: il primo sulle risorse educative che la diocesi mette in campo (supporto alla riapertura degli oratori, accompagnamento dei gruppi educativi, équipe pedagogica, risorse professionali, fondo educatori…), il secondo sulla formazione permanente degli operatori, il terzo sulla rilettura delle prassi dei mesi scorsi (grest e rapporto con il territorio). A breve verranno inviati a tutte le Parrocchie i testi e le informazioni necessarie.

 

Share This

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Informativa Cookies

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi