Tracce per crescere nella preghiera

Le ultime settimane (ed anche le prossime) sono una prova per tutti. In casa, in spazi ridotti. Accanto allo spazio, anche il tempo ha subito qualche evoluzione: si passa da una chat all’altra come da una stanza all’altra. È la quarantena che riduce per un verso e amplifica per un altro.

E la mia preghiera? Certo ci sono video messe e messaggi, momenti più o meno ufficiali. Abbiamo anche realizzato una versione on line degli Esercizi quaresimali. Insomma… l’offerta è ampia. Ecco allora uno strumento prezioso: alcune tracce non solo per pregare, ma per imparare a pregare, crescere nella disponibilità della fede e nella conoscenza dei tempi, dei modi e delle attenzioni da avere. Forse la parola scuola è eccessiva… ma strumento, occasione, contenuto su cui riflettere sì. La indirizziamo a adolescenti e giovani che non vogliono perdere queste settimane e desiderano guardarsi dentro ed incontrare non solo se stessi, ma anche la Parola e il Vivente.

Trovate 5 video e altrettante schede che toccano gli aspetti più nodali dell’esperienza della preghiera: dalle forme al congedo, dal silenzio allo spazio… insomma un vademecum va vedere e da… mettere subito in pratica. Alla fine di ogni contributo l’invito a riprendere quanto si è messo a fuoco, cercare un confronto con il proprio don o catechista e, se serve, scrivere a inluilanostraforza@focr.it.

Un ringraziamento a don Pierluigi Fontana dell’Oratorio Cristo re che ha coordinato gli interventi, alle suore del Focolare della Madre di Brignano, a suor Chiara di Marzalengo (Adoratrici), ad Andrea Bani del Seminario e Francesca Capelli di AC.

Share This

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti per migliorare servizi ed esperienza dei lettori. Continuando la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie. Informativa Cookies

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi